CopertinaPrima pagina

Il Napoli impatta in casa contro il Salisburgo

SSCNapoli.it
image_pdfimage_print



Stasera alle ore 21.00 si è giocato il quarto turno di Champions League allo stadio San Paolo tra Napoli-Salisburgo. Al 2′ Lozano sfugge ad Onguene. Al 4′ schema su punizione con Mertens che passa la palla a Fabiàn Ruiz, respinge la difesa austriaca Subito dopo tiro cross di Insigne Onguene devia e costringe il portiere Coronel a deviare la palla in corner. Al 6′ lo stesso difensore ospite elude la marcatura dei difensori azzurri e tutto solo manda il pallone a lato con un colpo di testa. All’8′ da buona posizione Zielinski calcia alla stelle. Al 10′ Kouliblay commette fallo su Chan e l’arbitro Marciniak decreta il rigore e Haaland non fallisce per il vantaggio del Salisburgo. Al 12′ il Napoli va vicinissimo alla rete del pareggio, ma il colpo di testa di Callejòn sbatte sul palo. Al 14′ Wober di piede da calcio d’angolo sfiora il raddoppio. Al 22′ Insigne da buona posizione spreca ancora una buona occasione da rete. Due minuti dopo Lozano con un bel tiro a giro impegna Coronel che è bravo a respingere. Al 32′ Insigne calcia ancora alto tutto solo. Al 43′ Lozano pareggia con un tiro da fuori area, subito dopo Chang sfiora il gol del nuovo vantaggio. Nei minuti di recupero Szoboslzai calcia al lato nella’rea di rigore. Primo tempo bellissimo, una partita molto frizzante con continui capovolgimenti di fronte. Parecchia imprecisione tra le file degli azzurri.

La ripresa inizia con un doppio cambio. Nel Napoli entra Luperto per l’acciaccato Mario Rui e per il Salisburgo Pongracic esce entra Mwepu. Al 53′ Maksimovic salva su Chang. Al 57′Lozano da fuori area con il destro palla di poco alta. 59′ esce Minamino entra Ashimeru cambio leggermente difensivo. Al 72′ entra Milik esce Mertens secondo cambio per i padroni di casa. Subito dopo sbaglia il cross, palla sbatte sulla traversa e sbatte sulla schiena di Coronel. Al 74′ esce Haaland entra Daka. Al 78′ Insigne ancora alto. Ultimo cambio nel Napoli. All’85’ esce Lozano entra Llorente. Ancelotti per sbloccare il risultato si gioca gli ultimi dieci minuti con le due torri in area di rigore. Llorente all’89’ di poco alto di testa. Milik al 92′ con il suo sinistro manda la sfera al lato. Non succede più nulla e la partita finisce 1-1. Non basta al Napoli alzare i due terzini sulla linea dei centrocampisti e le due punte centrali. Bene il Salisburgo nella ripresa con il cambio dalla difesa a 4 a 3. Ora la classifica recita Liverpool 9, Napoli 8, Salisburgo 4 e Genk1. Per la qualificazione è ancora tutto in ballo. Club azzurro tradito pure dall’imprecisione sotto porta.

Fonte foto:SSCNapoli

Claudio Gervasio



Claudio Gervasio
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close