Inter

Giuseppe Marotta, ad dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Prime Video prima del match con il Milan poi temrinato con il risultato di 0-2 che dà ai nerazzurri un’ipoteca per la finale. Ecco quanto dichiarato:

Questa semifinale è un orgoglio per il calcio italiano?
Un motivo di grande orgoglio per il calcio italiano, per la città di Milano e per le due società. E’ certamente un appuntamento molto emozionante“.

Cosa ha pensato al momento del sorteggio dei gironi?
E’ stato un cammino molto complicato , ma il risultato di oggi è meritato in un’annata anomala e cioè con un Mondiale in inverno. Questa anomalia ha fatto sì che in campionato abbiamo avuto alti e bassi, cosa che non abbiamo avuto in Champions“.

Un giudizio sull’operato della squadra e dell’allenatore?
Le valutazioni finali vanno fatte a fine stagione, ma ad oggi stiamo facendo bene nelle competizioni in cui siamo. L’unico neo è il campionato, dove ci siamo arresi presto come altri e soprattutto per il grande cammino del Napoli“.

 

 

 

 

 

 

 

 

Di Claudio Gervasio

Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24