sabato, Settembre 26, 2020
Calcio Serie ASeconda pagina

Giuseppe Conte: “Le misure restrittive continueranno fino al 13 aprile”

image_pdfimage_print

Il premier italiano Giuseppe Conte nella serata di oggi ha parlato a reti unificate. Ecco le sue dichiarazioni: Non siamo nella condizione di poter allentare le misure restrittive, di poter alleviare i disagi e risparmiare i sacrifici a cui abbiamo sottoposto gli italiani. Per questo ho firmato il Dpcm che proroga il regime di misure restrittive fino al 13 aprile, come già stamattina aveva anticipato il ministro della salute Roberto Speranza.

Ci rendiamo conto che vicheidao un ultweriore sforzo, ma non possiamo fare altrimenti,.. Glia lelnamenti sprotivi degli atelti in maniera colelttiva sonos sopesi fino al 13 aprile, ovviamente in forma indiivdiuale gli atleti potranno allenarsi.

C’è una sparuta minoranza di persone che non rispetta le regole: abbiamo disposto sanzioni severe e misure onerose. Non ci possiamo permettere che l’irresponsabilità di alcuni rechino danni a tutti. Se dati si consolidano, allentiamo misure. Non posso garantire che accadrà dal 14 aprile. Questo ulteriore sforzo ci consentirà di valutare una nuova prospettiva. Nel momento in cui d’accordo con il comitato tecnico scientifico avremo delle indicazioni potremo valutare l’allentamento. Se iniziassimo ad allentare le misure, tutti gli sforzi sarebbero vani, quindi pagheremmo un prezzo altissimo, oltre al costo psicologico e sociale, saremmo costretti a ripartire di nuovo, un doppio costo che non ci posiamo permettere. Invito tutti a continuare a rispettare le misure. Non abbiamo affatto autorizzato l’ora del passeggio coi bambini. Abbiamo solo detto che quando un genitore va a fare la spesa si può consentire pure l’accompagnamento di un bambino. Ma non deve essere l’occasione di andare a spasso e avere un allentamento delle misure restrittive. Non siamo nelle condizioni di dire che il 14 aprile allenteremo le misure. Quando gli esperti ce lo diranno, entreremo nella fase 2 di allentamento graduale. Dopo che sarà iniziata la “fase 2 di allentamento graduale dei divieti si potrà poi passare alla fase 3 di uscita dall’emergenza, della ricostruzione, del rilancio”.

Claudio Gervasio
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close