Home Calcio Serie A Giuseppe Bruscolotti: “Il posizionamento del Napoli è importante pure per la programmazione”...

Giuseppe Bruscolotti: “Il posizionamento del Napoli è importante pure per la programmazione” la

SSCNapoli.it

Giuseppe Bruscolotti ex capitano del Napoli è intervenuto a 1 Football Club, sulle frequenze di 1 Station Radio, per parlare del Napoli. Ecco le sue dichiarazioni“Sconfitta con l’Atalanta? Purtroppo, è brutto tutto. Si sperava ci potesse essere una reazione, era un confronto diretto. Di fronte abbiamo trovato una signora squadra che non siamo riusciti a contrastare. Tanta Atalanta o poco Napoli? L’Atalanta è un buon club, non scopriamo niente. È una squadra che pressa molto, gioca a uomo. È mancata proprio la voglia del confronto diretto. Queste sono gare spareggio. Ieri la Roma ha pareggiato e ci ritroveremo a recriminare i risultati con Atalanta, Torino o Cagliari. Quel che vediamo è lo specchio di questa squadra”.

Addio alla Champions? Direi proprio di sì. Le contendenti sono tante e potrebbe sbagliare una, ma non tutte. Il posizionamento del Napoli è importante anche per la programmazione della prossima stagione. Tra allenatore e direttore sportivo si dovrà ripartire con basi solide”.

Giovanni Manna direttore del Napoli? Non saprei. Bisognerebbe vederlo all’opera. Il dubbio è uno: la cosa importante sarebbe metterlo nelle condizioni di operare al meglio, altrimenti non possiamo giudicarlo”.

“Chi terrei dei giocatori della rosa del Napoli per il prossimo anno? Anche qui ci sarebbe un bel da fare. Non so se i calciatori di prestigio accetteranno di restare ancora. Sarà importante capire come finirà il campionato e, di conseguenza, la volontà dei singoli”.

Articolo precedenteAg. Thiago Motta: “Ecco quale sarà la prossima squadra di Osimhen”
Articolo successivoSalvatore Bagni: “Gyokeres è un calciatore che assomiglia tantissimo a Victor Osimhen”
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24