Giuntoli: “Anguissa? Per quanto riguarda il discorso della titolarità siamo abbastanza contati in quest’inizio stagione”

image_pdfimage_print

Il dirigente sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli è appena intervenuto ai microfoni di Dazn per parlare del match contro il Cagliari. Ecco le sue parole. “Anguissa? Per quanto riguarda il discorso della titolarità siamo abbastanza contati in quest’inizio stagione perché sia Demme che Lobotka sono venuti a mancare e quindi deve giocare quasi per forza. Sapevamo la forza del calciatore. Ha avuto un impatto straordinario, oltre le più rosee aspettative”.

Quindi ha sorpreso anche lei? “Sì”.

C’è grande esaltazione: il pericolo è che sfoci nell’euforia? “Abbiamo un allenatore molto esperto e una squadra con qualche calciatore che ha fatto campionati di grande livello. Dobbiamo continuare con la testa nel carro armato, piedi per terra e grande umiltà. Più avanti vedremo”.

Cos’ha portato Spalletti? “La mentalità e la consapevolezza. Il mister è venuto qui volentieri, credendo molto nella squadra e questa cosa ha cercato di trasmetterlo alla squadra. Mi pare che ci stia riuscendo”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close