CopertinaPrima pagina

Giovanni Di Lorenzo: “Invito tutti a rispettare le regole che ci vengono date”

SSC Napoli.it
image_pdfimage_print

Il terzino destro del Napoli Giovanni Di lorenzo ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni: “Sto molto bene, sono a casa e invito tutti a rispettare le regole che ci vengono date. Non pensiamo sia tutto finito. Quindi restiamo a casa quanto più tempo possibile.  Allenarsi a casa, non è come allenarsi sul campo, ma la società ci ha messo a disposizione tutti gli strumenti per tenerci in forma e proseguire il nostro lavoro individuale.

Mi fa piacere che sia il calciatore più impiegato per quanto concerne la squadra, dispiace aver interrotto il momento positivo perché stavamo facendo bene. Dovremo essere bravi da ciò che abbiamo lasciato, cominciavano a fare le cose che chiedeva il mister.

In questo momento fare delle previsioni è un po’ complicato, ci saranno tanti match da disputare partite da giocare e credo che la soluzione migliore sia non compromettere la stagione in corso e quella successiva. Riprenderemo quando saremo tutelati al massimo e riceveremo l’ok dalle autorità. Non dovremo più pensare a questo virus, quando tutto sarà finito. All’inizio saremo tutti più attenti, una volta passato, torneremo a vivere tranquillamente.  ringrazio e saluto il presidente dell’ Empoli che mi ha dato tanto, sono stato benissimo ad Empoli, una società importante, sono molto affezionato a loro. Allenatori? Ho imparato da tutti, ma Andreazzoli, per esempio, mi ha dato veramente tanto”. Le mie abitudini sono queste: “Mi sveglio presto, faccio allenamento e il pomeriggio mi dedico alle serie televisive e alla play station. Ora è finita la nuova stagione della “casa di carta”, ma pure “narcos”, mi è piaciuta molto. Sento i compagni e il mister gruppo whats app, dove ci sentiamo, ma in questo momento non è come vivere lo spogliatoio , mi manca questa cosa, ma restiamo in contatto con compagni e mister. La mia famiglia in Toscana sta bene, fortunatamente nella loro zona non ci sono molti casi, è tutto tranquillo”. 

Fonte foto:SSCNapoli.it

Claudio Gervasio
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close