Home Calcio Serie A Gianluca Paparesta: “Rocchi ha sbagliato a designare Rapuano per Napoli-Inter”

Gianluca Paparesta: “Rocchi ha sbagliato a designare Rapuano per Napoli-Inter”

Gianluca Paparesta, ex fischietto di Serie A, ha bocciato l’operato di Antonio Rapuanoarbitro di Napoli-Inter di Supercoppa ai microfoni di Radio Marte. Ecco le sue dichiarazioni: “Un arbitro con appena trentapartita in Serie A non dovrebbe davvero dirigere una partita del genere? Rapuano è stato una scelta sconsiderata? Sicuramente Rapuano è stata una sorpresa incomprensibile: Rocchi, forse, voleva dimostrare d’avere una classe arbitrale nuova e pronta a dirigere partite di cartello…. Rischiare un arbitro simile ora, però, è stato un azzardo: Rapuano si è dimostrato inadeguato perché ha usato metri di giudizio diversi durante la partita. All’inizio faceva giocare, poi è tornato indietro e si è mostrato intollerante: per questo ci sono state lamentele e il Napoli ha attuato il silenzio stampa.

Obiettivamente il secondo giallo su Simeone c’era tutto, ma avrei evitato la prima ammonizione o dato altri gialli a Calhanoglu. Non è demerito di Rapuano, ma del designatore Rocchi: l’errore più grosso è il suo. Ha toppato. Rapuano va fermato o ha qualità importanti per il futuro? Dico una cosa: non è il migliore e non puoi mandare lui in un contesto simile in mondovisione. La Supercoppa è la competizione tra le squadre migliori della Serie A, quindi non puoi fare esperimenti. E’ stato un peccato di eccessiva sicurezza da parte di Rocchi, in un momento nel quale mi giunge voce di tensioni enormi all’interno del mondo arbitrale”.

Articolo precedenteSky: il Napoli sta per acquistare Dendoncker
Articolo successivoRoberto Rambaudi: “Mazzarri ha sbagliato a togliere Kvaratskhelia”
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24