Gian Piero Gasperini: “L’Inter lotterà per vincere il tricolore con Napoli e Milan”

image_pdfimage_print

L’Inter non ha patito la partenza di Lukaku, gioca più col collettivo. Con Milan e Napoli è la squadra che ha qualcosa in più”. Alla vigilia della sfida da ex a San Siro, Gian Piero Gasperini inquadra l’avversario della sua Atalanta. Ecco quanto dichiarato: “L’Inter Ha molte soluzioni anche da palla inattiva per fare gol e infatti ne ha segnati tantissimi. Non possiamo toglier loro le qualità che hanno: si tratta solo di fare la nostra partita difendendo con attenzione ma senza subire.

“E’ una squadra forte nonostante le cessioni importanti. Lukaku era una certezza, ora ci si affida più al gioco corale: la sua assenza non ha inficiato sugli equilibri, non è da tutti vincere in rimonta a Firenze”.

Siamo fiduciosi che, contro il Milan, Muriel torni a essere disponibile. Proveremo a portarlo in panchina già mercoledì in Champions League – continua il tecnico dei bergamaschi. Pessina ha preso una botta sul collo del piede, è una contusione che magari si può riassorbire in 24 ore. Su di lui abbiamo un’incertezza. Koopmeiners con De Roon e Freuler, come vertice basso o alto, non è proprio nei miei disegni, anche se è molto valido e ha piede. La mia posizione non è il Vangelo, ma li vedo più Pasalic”. 

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close