Gennaro Delvecchio: “Il Napoli potrà lottare per lo scudetto”

image_pdfimage_print

Gennaro Delvecchio, responsabile settore giovanile Lecce ed ex calciatore della Sampdoria, è intervenuto ai microfoni di ‘1 Football Club’ su 1 Station Radio per commentare Samp-Napoli. Ecco le sue dichiarazioni: “Non si possono dare dei verdetti dopo cinque giornate, ma è importante sottolineare la forza della difesa, e non solo dell’attacco, che ha il Napoli. Koulibaly è strepitoso. Spalletti è un allenatore di successo, ha portato la sua idea di gioco ma lì c’è anche un gruppo molto affiatato. Il mister sta adottando una mentalità di un tecnico di esperienza, rimane con i piedi per terra soprattutto perché la piazza può esplodere e andare in polemica con molta facilità.

Campionato? Il Napoli è tra le prime a potersi giocare lo Scudetto, insieme ad Inter e Milan, le quali vorranno sfruttare anche loro la falsa partenza della Juventus. I nerazzurri stanno sfruttando la mentalità data da Conte, i rossoneri hanno, invece, un equilibrio importante e un gruppo unito. Queste tre sono avanti rispetto alle altre perché hanno avuto più continuità di progetto. La Roma, ad esempio, deve avere pazienza perché ci sono stati diversi cambi.

Sampdoria? La contestazione di giovedì  è dovuta al risultato pesante subito. Ieri, comunque, i blucerchiati hanno avuto una grande reazione allo svantaggio. Il tutto rientrerà in maniera tranquilla, quest’anno faranno un bel lavoro soprattutto grazie ad un bravo tecnico. Atalanta? Non è tra le candidate per lo Scudetto, ma resta una mina vagante, come la Lazio”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close