Verona

Fratello di Amrabat: “Confermo che il Napoli è interessato a lui”

Il fratello di Sofyan Amrabat centrocampista del Verona che sta facendo been nella formazione scaligera Nordin ha parlato ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto dichiarato: “Ho parlato con l’agente di mio fratello che mi ha confermato l’interesse di alcune squadre e posso dire che tra le squadre interessate c’è pure il Napoli. Piace anche a qualche altro club italiano e ad un paio di inglesi. Non sono io a dover parlare del suo futuro, Sofyan ha un agente e in questo momento è concentrato sul Verona. 

Giocai a Napoli con il Galatasaray nell’amichevole del 2013. Fu una giornata molto bella e divertente, ricordo l’accoglienza come fosse ieri, i tifosi vennero in albergo per vedere Sneijder e Drogba. Quando ero al Watford facevo vedere i video di mio fratello a Behrami che vedendolo giocare, mi diceva che fosse perfetto per la serie A. Poi, sulla base dei racconti di Britos, Zuniga, Behrami ed El Kaddouri, dicevo a Sofyan che Napoli sarebbe stato il club perfetto per il suo futuro e scherzo del destino, adesso in chiave mercato si parla dell’interesse del club azzurro. Da quello che mi raccontavano i miei ex compagni, il suo stile di gioco penso sia perfetto per il Napoli. La gente lo amerebbe per come sta sul rettangolo verde di gioco.

Sono stato allenato da 3 allenatori italiani: Mazzarri, Prandelli e Mancini, tutti bravi, ma Mazzari è il migliore. Nessuno è come lui, è strepitoso perché ci spiegava ogni cosa. Cosa fare, come muoverci nel suo 3-5-2. E’ un allenatore maniacale e mi ha colpito molto il suo essere attento ad ogni particolare: consiglio Mazzarri a tutte le squadre . Cambiandomi ruolo mi ha insegnato cose sul piano difensivo che non conoscevo, mi ha permesso di migliorare e per questo lo ringrazierò sempre. 

Magari ci vediamo l’anno prossimo a Napoli!”.