Franco Varrella: “Sono stato il vice di Sacchi”

Franco Varrella, ct di San Marino, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Ecco le sue parole: “In Campania ho allenato tanto, ho tanti bei ricordi in questa terra, ma mio padre era nato a Pozzuoli, quindi ho sempre vissuto da innamorato le mie esperienze lì. Sono stato il vice di Sacchi, ero l’uomo che dalla tribuna con walkie talkie dicevo a Sacchi se la linea si muovesse bene. L’ho sempre considerato come il piacere del nostro entroterra romagnolo, ho capito l’amore per la loro nazione che hanno i sammarinesi. Devo ammettere che San Marino vive il rapporto con le Nazionali in modo un po’ particolare: il ragazzino che dà 4 calci al pallone, già gioca nell’under 16 o nell’under 17. L’imbarazzo è che vivono un mondo dilettantistico all’ennesima potenza e sono in difficoltà al lasciare il lavoro, dovendo entrare anche in questione in Coni sammarinese“.