NewsPrima pagina

Filippo Galli: “Gattuso potrebbe sfruttare la sentenza di ieri per motivare la squadra”

Milan
image_pdfimage_print

Filippo Galli, ex giocatore rossonero, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Eccola: “Gattuso potrebbe sfruttare la sentenza di ieri per motivare la squadra? Rino è maestro in questo, avrà già pensato alla strategia per buttare rabbia sul campo e renderla proficua. Fa sempre fastidio perdere una gara senza giocarla sul campo e ancora di più avere un punto i meno.

Miglioramenti in difesa? Rispetto all’anno scorso i numeri parlano chiaro. Il mister è molto bravo, non solo lavora molto bene di reparto ma anche di squadra. Ho visto a Bologna una partita di una grande squadra, la voglia di comandare il gioco ed essere protagonista.

Scudetto? Considerando alle difficoltà che stanno avendo Juve e Inter, il Napoli può avere l’occasione di approfittare e di ambire allo scudetto. Alla ripresa c’è un Napoli-Milan interessante, sarebbe davvero bello che entrambe possano lottare fino alla fine per il titolo. Anche i rossoneri hanno dimostrato consapevolezza e forza, il Napoli ha profondità di rosa e questo è la cosa più importante essendo impegnato in tre competizioni”.

Nazionali? Ci sono interessi ai quali non si può venir meno e quindi bisogna rispondere alle chiamate delle nazionali. Certamente con tanti spostamenti e frequentando ambienti insoliti aumenta il rischio di contagio per i calciatori”.

Anastasia Marrapodi
Anastasia Marrapodi, laureanda in scienze Politiche. Collaboratrice spontanea di MundoNapoliSport24 e Blogger di "Un viaggio nello spettacolo". Innamorata da sempre della musica tema principalmente nel blog. Appassionata di giornalismo, musica, e sport.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close