Ex allenatore Osimhen Amunike: “Sono felice per il suo approdo a Napoli”

image_pdfimage_print

E’ complicato dire quanti goal potrà realizzare, ma ha l’istinto killer in area di rigore. Non potrà segnare da solo, ma la qualità del palleggio del Napoli lo agevolerà ed esalterà le caratteristiche di Osimhen. Victor risolverà i problemi in attacco degli azzurri. Il calcio italiano sarà per lui una nuova sfida. Ma è veloce e con la qualità dei nuovi compagni migliorerà i suoi fondamentali e aiuterà il Napoli a raggiungere gli obiettivi.

I miei ricordi di Italia-Nigeria del 1994? Oltre al goal che segnai, fu incredibile controllare la partita per larghi tratti. Ma gli azzurri avevano grandissimi giocatori, su tutti un campione come Roberto Baggio. Noi eravamo giovani e provammo a fare il colpaccio contro una formazione esperta del calcio mondiale. Affrontare l’Italia fu una grande opportunità di crescita per noi, facemmo tesoro di quella partita per le competizioni successive per affrontare a testa alta anche le altre Nazionali”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close