Evra alla Juventus dal Manchester per 1,2 milioni di sterline

image_pdfimage_print

evra

TORINO – Dopo Morata ecco Patrice Evra. Il giocatore è ufficialmente della Juventus, che lo ha prelevato a titolo definitivo dal Manchester United con un investimento di 1,2 milioni di sterline – pagabili in due rate – più un bonus di altre 300 mila sterline in caso di qualificazione del club bianconero alla prossima Champions League. Il giocatore ha sottoscritto un contratto biennale.

Suarez gli disse: ‘Non parlo con i negri’

”Non parlo con i negri”. E’ questa una delle frasi che l’attaccante del Liverpool Luis Suarez ha detto al francese del Manchester United Patrick Evra nel corso della sfida tra le due squadre in Premier League. Messo sotto accusa per razzismo, Suarez e’ stato poi squalificato per otto giornate ed oggi la federcalcio inglese ha diffuso sul proprio sito le motivazioni della sentenza. Nel lungo documento di 115 pagine c’e’ anche il contenuto delle frasi che Suarez ha detto ad Evra, chiamato piu’ volte ”negro”. Dopo aver subito un duro intervento da parte dell’attaccante uruguayano, il laterale dello United si e’ lamentato e ha chiesto spiegazioni. ”perche’ mi hai fatto questo fallo?”, ha chiesto Evra e Suarez ha risposto ”perche’ tu sei un negro”. La discussione e’ continuata e ad un certo punto Evra ha detto al rivale che lo avrebbe aggredito se avesse pronunciato un’altra volta la parola ”negro”. Al che Suarez gli ha risposto: ”io non parlo con i negri”. Nel documento odierno la ‘Football Association” precisa che a Suarez e’ stato proibito di pronunciare questo stesso termine, appunto ”negro” in futuro, tutte le volte che si trovera’ in campo o comunque in uno stadio. Se non rispettera’ questa direttiva rischia sanzioni pesantissime. Viene anche evidenziato che Evra e’ stato ritenuto ”un testimone attendibile” e che Suarez ha provato a difendersi spiegando che nel suo paese, in Uruguay, chiamare qualcuno ”negro” non e’ un dispregiativo ma un uso comune. Questa teoria e’ stata respinta ‘in toto’ dalla commissione disciplinare della FA.

Si ammutino’ a Mondiali 2010 con Ribery

Patrice Evra e Franck Ribery, due dei principali protagonisti della disfatta francese ai Mondiali sudafricani, torneranno a vestire la maglia dei Bleus. I loro nomi sono infatti nella lista ufficiale dei convocati per le partite contro il Lussemburgo, valida per la qualificazione agli europei 2012, e la Croazia. Il commissario tecnico Laurent Blanc non ha dunque dato ascolto al messaggio del ministro dello Sport Chantal Jouanno, che stamattina aveva dichiarato che ”le sarebbe dispiaciuto” se i due fossero stati convocati. Il ruolo del ministro, aveva aggiunto, ”non e’ selezionare i giocatori della nazionale, ma difendere i valori della Francia e dello sport in generale”, motivo per cui ”tacere quando dei giocatori trasmettono dei contro-valori sarebbe un errore”. Evra e Ribery, capitano e vicecapitano dei Bleus in Sudafrica, erano stati sanzionati dalla commissione disciplinare per lo sciopero degli allenamenti prima dell’ultimo match, con rispettivamente 5 e 3 match di sospensione dalla nazionale

fonte:Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close