Dopo il Chelsea anche il City nei guai con la Uefa

Il Manchester City di Pep Guardiolarischia veramente grosso. Stando a quanto afferma il giornale inglese The Sun, infatti, i Citizens potrebbero vedersi chiudere dalla Uefa, le prossime sessioni di mercato per aver violato delle norme che regolano il trasferimento dei calciatori di età minori. 

Sarebbe davvero un duro colpo per il club che potrebbe dover rinunciare ad acquistare calciatori del calibro di Isco, Alex Sandro e Douglas Costa, obiettivi conclamati in vista della prossima stagione agonistica.