Coppa Italia, la Fiorentina elimina la Dea e si qualifica ai quarti. Sfiderà l’Inter

Iachini

Iachini butta nella mischia dal 1′ Cutrone. E dopo 11′ l’ex rossonero, su assist di Dalbert, colpisce: è il gol del vantaggio della Viola. Ma la Dea non è una squadra che molla. E al 30′ sfiora il pari. Pasalic su cross di Malinovskiy colpisce di testa a colpo sicuro: ma la palla sbatte sulla traversa. Poco dopo a Vlahovic a non sfruttare un perfetto passaggio di Benassi.

Nel secondo tempo, l’Atalanta è sfortunata in almeno due occasioni. Nella prima Terracciano è miracoloso su Pasalic, nella seconda Gosens, da solo in aerea (assist di Muriel), colpisce la traversa. Ma il pareggio è nell’aria e arriva al 67′ con Ilicic che sfrutta al meglio un cross di Malinovskiy. La Viola accusa il colpo. Al 70′ Pezzella si becca il secondo giallo (simulazione in area) e la squadra di Iachini rimane in 10. Ma le emozioni non finiscono qui. Perché all’84’ Pulgar lancia magnificamente Lirola sulla destra che buca con una sassata Gollini. È il gol vittoria. La Viola ai quarti di finale troverà l’Inter.

Fonte: La Gazzetta dello Sport