Ciro Ferrara: “Sfidare il Barcellona, sarà stimolante per tutto l’ambiente azzurro”

image_pdfimage_print

L’ex difensore di Napoli e Juventus Ciro Ferrara è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto dichiarato: “

Detto che è un periodo che non sto seguendo tantissimo, non sono andato a fondo nella situazione, per otto mesi mi sono fatto da parte. Nessuno si aspettava questa situazione ma può capitare, a me è capitato sia al Napoli che alla Juve. Dopo aver raggiunto certi livelli, e non parlo di risultati, può capitare l’annata storta. Le squadre forti fanno più fatica, ma questo vale non solo per il Napoli, per i grandi club è più complicato tirarsi fuori da questa situazione. Napoli è una città che ti dà tantissimo, sono certo che darà la giusta collaborazione pure a Rino. Dispiace per Ancelotti, lo reputo un grandissimo tecnico ed una grandissima persona. Sicuramente c’è stato questo problema e qualche errore, ma in questi casi gli errori sono fatti da più persone e non da una sola. 

La prima idea, quando guardi il sorteggio e ti capita una squadra come il Barcellona dici ‘porca…’, ci poteva andare meglio. Il secondo momento è quello di pensarci un attimo, avere la possibilità di sfidare il grande Barcellona, è intrigante e stimolante per tutto l’ambiente, non solo per i giocatori . Il Barcellona ha una storia che gli permette di partire da favorito, ma il Napoli contro le big ha sempre fatto grandi prestazioni.

Insigne Deve cercare di restare tranquillo, anche in quelli che sono alcuni gesti che vanno evitati. Ritrovando la condizione ritroverà gli applausi. Lui soffre di più ad essere criticato in quella maniera, è capitato pure al sottoscritto”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close