Cdm: “Napoli, Koulibaly non ha accettato l’ultima proposta da quasi 5mln all’anno: ADL pronto al rilancio”

image_pdfimage_print

Sono ore di mercato molto calde in casa Napoli: il rinnovo con la società partenopea di Kalidou Koulibaly, il cui contratto scadrà nel 2023, parrebbe ancora distante, benché sembri che le trattative siano ancora in corso e procedano spedite. Secondo quanto scritto da Il Corriere del Mezzogiorno, il numero 26 azzurro non avrebbe accettato l’ultima proposta di De Laurentiis: un ingaggio da 4 milioni di euro netti annui, che con i bonus arriverebbe a 4,5. Il presidente, tuttavia, potrebbe alzare la proposta durante i ritiri per garantire a Spalletti il suo punto fermo. Senza rinnovo, dato che il contratto scadrà tra un anno, la richiesta per lasciarlo partire sarebbe di 40 milioni, valutazione che, però, al momento sembra insormontabile per le società interessate al forte centrale senegalese: si rifletterà, infatti, anche sull’idea di aspettare un anno per prenderlo a zero.