Arrivano offerte da altri top club per il messicano

Nella trattativa tra Napoli e Psv Eindhoven per portare Hirving Lozano in Italia, c’è un elemento di disturbo piuttosto importante. Per il talento messicano si sarebbe fatto avanti il Manchester United. L’attaccante del PSV nella lista della spesa e sono pronti a fare una maxi offerta al club olandese.

Il glorioso club inglese sarebbe disposto addirittura a spendere ben oltre i 40 milioni di euro che vorrebbe offrire la società di De Laurentiis per accaparrarsi le prestazioni del calciatore. Lo si apprende dal portale Sportmediaset.it.




Psg chiama Napoli: si riapre una vecchia pista

La cessione di Allan torna di moda per Il Mattino: il mediano brasiliano ha un’intesa con il PSG, che potrebbe spingersi fino a 75 milioni per convincere Aurelio De Laurentiis.




Asse Napoli-Udine,spuntano due nomi importanti

Negli ultimi giorni, come riporta l’edizione odierna del quotidiano TuttoSport, si è riaperto il canale tra De Laurentiis e Gianpaolo Pozzo su due nomi. Si tratta di Rodrigo De Paul e Kevin Lasagna. Le quotazioni dell’italo argentino, 24 anni ed un prezzo che varia tra i 25 ed i 30 milioni, sono cresciute molto in questa stagione. Il bomber di Suzzara, 26 anni e 20-25 milioni di valutazione, è da sempre un pupillo del ds Giuntoli. Giuntoli è all’opera con gli agenti dei due calciatori, per trovare un accordo soprattutto con De Paul, oggetto del desiderio anche di Inter e Milan. Filtra la volontà di Lasagna e De Paul: i due calciatori stanno bene ad Udine, ma non disdegnerebbero l’ipotesi Napoli. La prospettiva di approdare in un grande club affascina entrambi.




Il ragazzo sarebbe felice di giocare a Napoli

Il Napoli, come riporta l’edizione odierna del quotidiano Repubblica, è alla ricerca di un calciatore alla Lozano. Un giocatore abile soprattutto sugli esterni, non una prima punta alla Milik per intenderci. Molto dipenderà pure da eventuali partenze: De Laurentiis ha blindato Insigne, ma la situazione di Mertens e Callejon resta tutta da decifrare nonostante l’intenzione dei diretti interessati – palesata ufficialmente nei giorni scorsi – di proseguire l’avventura a Napoli.

Lozano, secondo quanto riporta il quotidiano Repubblica, interrogato sulla possibilità di vestire in estate la maglia del Napoli, ha fatto conoscere il suo pensiero: sarebbe felice di potere iniziare una nuova avventura in Campania. Carlo Ancelotti, da sempre estimatore del calciatore, osserva con attenzione l’evolversi della situazione.




Ecco quanto serve per portare a Napoli il ragazzo

Il profilo giusto per l’attacco è quello di Hirving Lozano. Bisogna soltanto stringere i tempi per evitare che il Manchester United s’inserisca nella trattativa. Non ci sono dubbi sulla validità del giocatore del Psv Eindhoven, Carlo Ancelotti ne apprezza parecchio le qualità ed è pronto a farne un punto fermo del suo progetto futuro.Come rivela Gazzetta.it, Cristiano Giuntoli sta lavorando in sintonia con Mino Raiola, il procuratore dell’attaccante messicano: tra i due l’intesa è solida e il manager ha già dato la disponibilità del suo assistito ad accettare Napoli. Si tratta di un investimento importante, che Aurelio De Laurentiis s’è deciso a fare per venire incontro alle esigenze dell’allenatore. Ci vorranno 40 milioni di euro per convincere i dirigenti olandesi a cederlo.




Chiariello:”Napoli devi bloccare subito il campione”

Il giornalista di Canale 21, Umberto Chiariello, ha rilasciato alcune dichiarazione nel corso de Un calcio alla radio, trasmismissione in onda su Radio CRC. Queste le sue parole: “Il Napoli deve prendere subito Lozano, altrimenti glielo fregano. Sul calciatore ci sono tanti club, si tratta di un calciatore molto importante. C’è il Psg sulle sue tracce? Spero che non ostacolino la trattativa col Napoli. Gli possiamo dare Allan (ride, ndr)”.

Chiariello ha poi aggiunto: “Non escludo che il Napoli abbia già preso Fornals, che lo abbia bloccato per la prossima stagione. Anche Fabian Ruiz fu bloccato a gennaio e poi ufficializzato in estate”.




Mertens addio: Giuntoli ritroverà un suo pupillo

Nonostante i grandi nomi circolati negli ultimi mesi, il Napoli potrebbe sostituire il partente Mertens con un vecchio pupillo del ds Giuntoli. Secondo fonti di MundoNapoli l’ex giocatore del Carpi potrebbe fare il vice Milik, mentre Inglese potrebbe garantire una grande plusvalenza andando all’Atalanta




Difensore cercasi: Manolas fuori portata?

La stagione ronanista volge al termine mestamente, l’unico obiettivo è il quarto posto. Sarà addio per molti campioni giallorossi, tra cui Kostas Manolas, che ha tre anni di contratto ed una clausola rescissoria da 22 milioni di euro. Il difensore greco allerta Manchester United e Real Madrid, ma anche il Napoli se dovesse partire Koulibal




Sportmediaset: Napoli, Roma e Milan sono sulle tracce di un difensore della Spal

Secondo quanto scritto da Sportmediaset.it, l’ottimo campionato che sta disputando l’esterno di difesa alla Spal Mohamed Fares ha suscitato l’interesse di Napoli , Roma e Milan.

Fonte foto:Il Mattino.it




Napoli, ecco tutte le scadenze di contratto della rosa

In casa Napoli squadra e tecnico investiranno le energie mentali dei prossimi mesi sull’Europa League. La società, invece, continuerà a lavorare sulle situazioni contrattuali dei vari calciatori. Con attenzione particolare a Zielinski e Milik, oltre ovviamente a Dries Mertens (il cui contratto con la società azzurra prevede una clausola da 28 milioni e una scadenza rischiosa datata 2020).

2019 – Nessuna scadenza 2019 per il Napoli, che comunque dovrà valutare l’eventuale riscatto di Ospina dall’Arsenal.

2020 – Per Callejon non dovrebbero esserci problemi, le intenzioni di club e giocatore sono sempre andate nella stessa direzione. Il dubbio principale riguarda Dries Mertens: da tempo si parla di un rinnovo che in realtà non è mai arrivato, ma probabilmente nei prossimi mesi ci saranno novità in tal senso. Perché per non perderlo a zero servirà prolungare (almeno di un anno) o pensare ad una cessione la prossima estate.

2021 – Fra i giocatori che nei prossimi mesi dovranno affrontare il tema contrattuale ci sono Albiol, Diawara, Hysaj e Karnezis. Ma anche Maksimovic, Zielinski e Milik: per questi ultimi tre i discorsi relativi a eventuali rinnovi sono già stati avviati, ma ancora non c’è la fumata bianca. Il difensore vuol prima capire quale potrà essere il suo ruolo in squadra, mentre la firma dei due polacchi potrebbe arrivare nelle due settimane. In particolare per il centrocampista, la discussione principale riguarda la clausola.

2022 – Fra tutti i giocatori di questo ‘gruppo’, merita particolare attenzione la situazione si Insigne. Per l’uomo simbolo del Napoli quest’estate non sono da escludere assalti da parte di altri top club. Con lui anche Malcuit, arrivato la scorsa estate, ma pure Ghoulam, Mario Rui e Ounas, giocatori il cui futuro potrebbe essere messo in discussione in estate in caso di eventuali offerte. Quindi Chiriches: il difensore rumeno è rientrato da poco dall’infortunio e ad oggi non ci sono sentori circa un suo addio alla maglia azzurra.

2023 – Tanti e importanti i giocatori azzurri con scadenza 2023. Fra questi ci sono gli ultimi arrivati Meret, Luperto, Fabian Ruiz, Younes e Verdi, per i quali sembra difficile immaginare oggi eventuali rinnovi o voci di mercato. Discorso diverso per Allan e Koulibaly: entrambi pilastri del Napoli di Ancelotti, entrambi ambiti dai top club europei.