Higuain-Chelsea, trovato l’accordo con la Juve per il prestito

Higuain-Chelsea, avanti tutta. Subito dopo la partita di Supercoppa Italiana vinta dalla Juventus di Massimiliano Allegri contro il Milan, il club bianconero e Chelsea hanno raggiunto un’intesa di massima sull’arrivo dell’attaccante argentino al Chelsea: prestito di 6 mesi con obbligo di un ulteriore prestito di un altro anno a determinate condizioni, legate alle prestazioni del giocatore e agli obiettivi di squadra.

Il Chelsea, così, non acquisterà l’intero cartellino del giocatore, ma al verificarsi di determinate condizioni il prestito dell’attaccante argentino potrà prolungarsi di un altro anno: opzione che va incontro anche alla Juventus, con i bianconeri che potrebbero avere la garanzia di un Higuain costantemente impiegato da Maurizio Sarri nella nuova parentesi inglese dell’attaccante. Pronto a riabbracciare il suo ex allenatore al Napoli, con ogni probabilità, nei prossimi giorni, dopo l’intesa di massima raggiunta nella serata odierna.




Al Napoli interessa un centrocampista dell’Empoli

Nome nuovo per il mercato del Napoli. Secondo quanto riferito da Sportitalia, il club azzurro è interessato a Ismael Bennacer, centrocampista classe 1997 di proprietà dell’Empoli. Il club toscano, però, per far partire il proprio talento vorrebbe in cambio il prestito di Marko Rog, il quale preferirebbe tuttavia andare in Spagna, dove piace al Siviglia. L’Empoli, intanto, sta lavorando anche ad altre operazioni.
Il patron Fabrizio Corsi, infatti, ha individuato in Peter Zulj, centrocampista classe 1993 dello Sturm Graz, la pedina ideale per sostituire Rade Krnic che vuole andare al Genoa. La trattativa prosegue in modo serrato da giorni, ma nelle ultime ore c’è stato un inserimento dell’Anderlecht che ha già rilanciato per portare l’austriaco in Belgio. Adesso vedremo quando e se ci sarà la risposta dell’Empoli.




Thierry Granturco:”Il giocatore interessa al Napoli,può essere paragonato a…”

L’agente di Moukoudi, giocatore del Le Havre, Thierry Granturco, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione Un calcio alla Radio, programma in onda sulle frequenze dell’emittente Radio CRC“Parliamo di un calciatore forte anche se è giovanissimo, ha appena venti anni. Posso paragonarlo a Umtiti. Ha un ottimo fisico, con ampi margini di miglioramento per il futuro”.
Granturco ha poi aggiunto: “Sì, interessa al Napoli! Non c’è stata, tuttavia, alcuna offerta ufficiale finora. Il difensore gioca nella Serie B francese, desidererebbe prima fare una esperienza nel massimo campionato transalpino prima di provare nuove avventure all’estero. Se gli piace Napoli? Assolutamente sì! Il Napoli è un grande club e la città è molto simile ad altre francesi che Moukoudi conosce. Come farebbe a dire di no ad Ancelotti? Napoli, in Francia, ha la stessa reputazione delle milanesi (Milan ed Inter, ndr). In Francia guardano solo Napoli e Juve. In Italia piace solo al Napoli, ma all’estero c’è l’interesse dei club spagnoli ed inglesi”.




Ciro Venerato: “Il Napoli si è tirato fuori dalla corsa per un acquisto di un calciatore del Brescia”

Il giornalista esperto di mercato della Rai Ciro Venerato è intervenuto AI microfoni di Radio Sportiva. Ecco quanto dichiarato: “Per la corsa a Sandro Tonali sono in vantaggio Inter e Roma. Mentre Milan e Juventus hanno mostrato solo un certo interesse. Il Napoli si è tirato fuori per motivi tattici”.




Il Mattino: Il Napoli sta accelerando la trattativa per l’acquisto di un giocatore messicano

Secondo quanto scritto dall’edizione odierna del Mattino, il Napoli sta accelerando per l’acquisto di Hirving Lozano. La società azzurra è pronta a mettere sul piatto 30 milioni di euro, a fronte di una richiesta di 40 da parte del Psv Eindovhen. Sul centrocampista messicano al concorrenza è forte e sulle sue tracce ci sono club come Chelsea e Barcellona. L’operazione con il Genoa per Kouamè è stata stoppata perché il grifone aspetta l’offerta migliore. Restano vive le piste che portano a Barella, Almendra e Lobotka.




Entourage Hamsik: “Vuole restare in maglia azzurra”

Martin Martin Petras membro dell’entourage di Marek Hamisk è intervenuto ai microfoni di Radio CRC. Ecco le sue dichiarazioni: “Si sta già riprendendo, sta correndo in campo e l’ecografia ha detto che è tutto ok. però è meglio saltare una partita, per tornare al 100% a San Siro. Già contro l’Inter Marek ha lasciato al fascia a Hamsik, spero che queste cose non accadano più,s e no non abbiamo capito nulla di calcio. E complicato spendere le partite, ma se ricapita e nessuno fa nient e bisogna tornare i rimedi. Nel 2019 queste cose non dovranno più accadere. Chiudere gli stadi non è la soluzione ideale. Bisognerà seguire l’esempio dell’ Inghilterra. hanno buttato fuori chi faceva casino e adesso è tutto diverso.

Non abbiamo ancora parlato con la società, lo faremo a fine mercato. In passato è stato vicino alla Juventus, la trattativa c’era ma come ho detto tantissime volte ha preferito restare. Tutti i giocatori sono vendibili e bisogna vedere l’offerta, ma la decisione finale spetta al calciatore. Sino ad oggi, nessuna offerta è stata superiore all’amore che Marek prova per tutto l’ambiente azzurro




Giorgio Perinetti: “Il Napoli ha mostrato interesse per Kouamè”

Il Ds del Genoa Giorgio Perinetti ha parlato ai microfoni di SKY Sport. Ecco le sue parole: “Per Kouamè, chiedete a Giuntoli e a De Laurentiis, il presidente ha chiesto il giocatore a Preziosi. Per il momento è solo una manifestazione d’interesse. Vedremo l’evolversi del discorso in seguito, ma ciò che è sicuro e che a gennaio non partirà. Noi non vorremo cedere Piatek a gennaio, se i rossoneri lo vorranno, dovranno farci recapitare un’offerta davvero vantaggiosa. Adesso il Milan è impegnato con la Supercoppa e nei prossimi giorni potrebbe arrivarci un’offerta sostanziosa. Balotelli è pura fantasia, Krunic ci interessa e visto che la Juventus sta trattando con noi Ronero che sicuramente non andrà via a gennaio, abbiamo iniziato a parlare pure di Sturaro“.




Calciomercato,un nuovo nome sul taccuino di Giuntoli

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis monitora sempre con grande attenzione i talenti in giro per il mondo. La politica del club azzurro è chiara: trovare quei giovani calciatori pronti, ma con ampi margini di miglioramento. Ecco allora che il club azzurro, secondo quanto riporta l’Equipe, avrebbe messo nel mirino un altro giovane talento del calcio francese: Harold Moukoudi, 21enne difensore centrale in forza al Le Havre.
Il calciatore, fortissimo, come riportano dalla Francia, si libererà a parametro zero il prossimo 30 giugno. Il Napoli dovrà superare una concorrenza agguerrita: Borussia Dortmund, Siviglia, Wolfsburg, Aston Villa sono solo alcune società in lotta per accaparrarsi il calciatore.




Calciomercato,Ecco il giocatore più vicino al Napoli

La redazione di Radio Sportiva ha fatto il punto sul mercato in entrata e in uscita del Napoli: Lozano è il calciatore più vicino al Napoli. Il club di De Laurentiis sarebbe disposto ad investire circa 30 milioni sul calciatore e avrebbe in Mino Raiola, agente dell’esterno, un valido alleato. La trattativa potrebbe chiudersi nei prossimi giorni. L’affare sarebbe ufficializzato per la prossima stagione”.
“Su Allan il pressing del Psg è meno asfissiante. I francesi non possono investire i soldi richiesti dal Napoli (oltre 80 milioni di euro). Il Napoli non ha mollato Barella. Per Kouamè, infine, si dovrà attendere l’incontro deciso tra i presidente di Genoa e Napoli”.




Parma, un ex Napoli attualmente al Paok potrebbe tornare in Italia

Incontro in mattinata fra la dirigenza del Parma e l’agente Diego Tavano. Sul piatto della discussione il futuro di Diego stavano e di Omar El Kaddouri, centrocampista ex Napoli oggi al PAOK Salonicco che potrebbe tornare in Italia durante questa sessione di mercato