Castellini: “Esonerare Gattuso sarebbe un clamoroso errore”

image_pdfimage_print

Nel Processo di Sportiva è intervenuto Luciano Castellini, il Giaguaro, ex portiere di Napoli e Torino. “Non parlerò mai male del Napoli e di Gattuso, neanche sotto tortura. A me Gattuso piace tantissimo e sarebbe un clamoroso errore esonerarlo: è un sincero e un pulito, ha fatto delle grandi partite quando questa squadra era convinta. La medicina la sa solo lui, il problema è che ha una squadra molto tecnica ma poco fisica soprattutto in avanti. E’ un campionato molto strano, ci sono squadre che fanno prestazioni eccezionali e poi però calano: forse quella che ha avuto la linea di condotta migliore è stata l’Inter, che viene criticata per dei pareggi”.

“La Juventus ha vinto la Supercoppa e ha un recupero, se lo vince è lì attaccata: chi ha i finalizzatori che ti fanno vincere le partite forse è la favorita. Il Torino si è ripreso, anche Belotti se non segna per tre partite di fila viene criticato ed è uno che ci ha messo tutto quello che ha. Il Torino non deve pensare a giocar bene, deve pensare a fare punti: se devi salvarti non puoi pensare al bel gioco e alla filosofia. Io sono stato tanti anni al Torino ma la storia del cuore granata non c’è più: in questo calcio non basta mettere la mano sul cuore per diventare giocatori dal cuore granata, ci vogliono i ‘maroni’ come si diceva una volta. Oggi non potrei giocare perché sono troppo basso, adesso si prendono in considerazione solo i ragazzini da 1.85 in su mentre noi imparavamo copiando gli altri portieri dalla Domenica Sportiva. Cragno l’ho allenato ed è un buon portiere oltre che un ragazzo per bene”, ha concluso Castellini.

Fonte: areanapoli.it

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close