Home Champions league Carlo Ancelotti: “A Napoli mi hanno detto che ero bollito”

Carlo Ancelotti: “A Napoli mi hanno detto che ero bollito”

Real Madrid

L’allenatore del Real Madrid Carlo Ancelotti nel giorno del suo 65esimo compleanno, ha rilasciato un’intervista al Giornale. Ecco le sue dichiarazioni: “Ho superato momenti non sempre positivi. Dopo l’esperienza con l’Everton ero uscito dai radar, mi davano del bollito, ero ormai vecchio. Poi a Napoli lo stesso. Madrid è speciale. Il Milan è nel mio cuore. Il Real è il Real, cosa ci può essere di meglio? C’è il rispetto della storia, che non è il passato, è la storia. Italia? Penso  che ci sia mancato il ricambio generazionale dopo la vittoria nell’ultima edizione dell’Europeo , dunque non so davvero quali possano essere le nostre possibilità. Seguirò le gare in tv, con la fortuna del fuso orario che mi consentirà di vederle al mattino”. Ancelotti dovrebbe andare in vacanza in Canada.

Fonte foto: Twitter Real Madrid