Calciomercato: Immobile, Belotti, Chiesa, valzer bomber

A.A.A. cercasi punta. Più che un avviso pubblicitario potrebbe essere questo il titolo del calciomercato che ufficialmente prenderà il via il 3 luglio e – novità di quest’anno – si concluderà il 18 agosto, alla vigilia cioè del campionato che prenderà via il giorno dopo, il 19. Va da sé però che, a Serie A ormai chiusa, le grandi operazioni hanno già preso il via. Dalla Juve al Napoli, dalla Roma all’Inter passando soprattutto per il Milan, sono tanti club alla ricerca dell’attaccante da doppia cifra.

Un discorso che vedrebbe coinvolti anche gli ‘intoccabili’ ICARDI e HIGUAIN che, per motivi diversi, potrebbero essere i primi ad emigrare. Se la certezza della Champions dovrebbe in qualche modo garantire la permanenza di Maurito in nerazzurro, la carta d’identità potrebbe invece invogliare la Juve a ringiovanire il suo attacco (anche MANDZUKIC sarebbe pronto all’addio): 60 mln la cifra che potrebbe far oscillare Marotta.

Tra i più richiesti c’è Ciro IMMOBILE, capocannoniere e cercato, si dice, dal Milan. Il diretto interessato glissa: “Io resto tranquillo, sto bene alla Lazio e la mia famiglia sta bene a Roma. Sono in un club che mi ha dato tanto e a cui io ha dato tanto, poi inevitabile che facendo tanti gol iniziano a girare voci, ma c’è tutta l’estate ora e voglio rilassarmi, a queste cose di mercato ci pensano altri”. Se Ciro alla fine resterà, non è detto che faccia altrettanto il suo compagno di squadraMILINKOVIC-SAVIC, oggetto del desiderio delle big d’Europa (e della Juventus) ma che costa anche una tombola. Se dovesse andare via, Tare e Lotito potrebbero sostituirlo con CRISTANTE, sul quale si muovono anche Juventus, Inter e Roma.

Il club giallorosso ha fatto una stagione esaltante in Champions ma non altrettanto in campionato, a causa proprio della scarsa verve realizzativa dei suoi attaccanti. Ecco perchè Monchi è alla ricerca di una spalla a DZEKO (intoccabile) che ricordi un po’ Salah: BRAHIMI, KLUIVERT jr., BERARDI, CHIESA i nomi più gettonati (e costosi). L’Inter, in attesa di sciogliere il rebus Icardi, ha intanto già prenotato il futuro: si tratta del giovane Lautaro MARTINEZ, la giovane rivelazione del de Racing de Avellaneda e terzo affare sicuro dopo DE VRIJ e ASAMOAH.

Tante richieste avrà, come l’anno passato, il Torino per BELOTTI sul quale c’è sempre il Milan, deluso dalle prestazioni di KALINIC e Andrè SILVA. La valutazione in ribasso rispetto a 12 mesi fa potrebbe portare a una conferma all’ombra della Mole, ma tutto dipenderà dalle offerte che arriveranno: se dovesse essere ceduto, Mazzarri potrebbe consolarsi con ZAZA, oggi al Valencia, o EL SHAARAWY.

A casa Napoli tutto fermo in attesa di sciogliere il nodo-Sarri. Se, come sembra, il tecnico dovesse fare le valigie, molti suoi ‘discepoli’ potrebbero seguirlo. E’ il caso di HAMSIK (“Ho dato tutto per questa squadra, mi piacerebbe provare qualcosa di nuovo”, ha detto lo slovacco alimentando le voci che lo vorrebbero nella Super League cinese), ma anche CALLEJON e MERTENS hanno clausole accessibili che potrebbero, a qual punto, scombussolare il mercato e rivoluzionare la squadra vice-campione d’Italia.

Fonte: ansa.it