Calciomercato, arriva una telefonata da Barcellona

Dopo il ko di Rafinha e i malumori di Valverde sui comportamenti di Dembelé, a Barcellona ora scoppia il caso Denis Suarez. Il centrocampista, da tempo obiettivo del Napoli, ha rilasciato dichiarazioni forti a Radio Cope dicendosi pronto ad andare via dal club. «Mi alleno duramente per trovare spazio, sono un giocatore e voglio giocare: se non posso farlo qui a Barcellona, allora vedrò cosa fare – le sue parole all’emittente radiofonica iberica – a me piace giocare e qui non sto ottenendo lo spazio che vorrei, i minuti che desidero. Se ho parlato con Valverde? No, non abbiamo discusso della situazione». Il centrocampista era stato vicino al club azzurro già due stagioni fa, apprezzato anche da Sarri, decidendo alla fine di restare in Catalogna a giocarsi le sue chances. Una situazione che ad oggi appare decisamente cambiata, con il Milan altro spettatore italiano interessato alla questione, come ovviamente il Chelsea attuale club del tecnico ex Napoli: Suarez ha giocato finora solo in coppa le due partite contro il Leonesa, una squadra di bassa categoria, ed è entrato per 10 minuti in Champions.