Blerim Dzemaili: “A Napoli ho passato 3 anni stupendi della mia carriera”

 l’ex centrocampista del Napoli ora in forza al Bologna Blerim Dzemaili ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta Dello Sport. Ecco le sue parole: “In azzurro mi acquistò Bigon,che mi ha voluto pure a Bologna. Smentisco categoricamente chi dice che a Napoli si vive male, sono stati tre anni importanti nella città partenopea. Il  mio amico con il quale mi trovavo meglio era Paolo Cannavaro. La persona più brava che ho incontrato in Italia pazzo della pizza e della mozzarella. A Napoli ho avuto tante soddisfazioni come la vittoria nel 2012 in finale di Coppa Italia contro la Juventus,ma anche qualche dolore. Nella stagione 2012-2013 giocai di meno, perché sbagliai io qualche atteggiamento. Con Benitez andavo d’accordo, è stato un tecnico che mi ha insegnato tanto. Quando non gioco sono una persona che fa prima di tutto un esame di coscienza. L’ultimo anno a Napoli mi arrabbiai e capii che fosse finito il mio ciclo in maglia azzurra”.


Widget not in any sidebars