Attentato in Canada: Camion sulla folla cinque feriti

image_pdfimage_print

La polizia canadese ha arrestato un uomo di 30 anni che la notte scorsa ha aggredito un agente con un coltello e poi lanciato un camion contro la folla, ferendo 5 persone. «Noi crediamo che l’uomo abbia agito da solo», ha dichiarato il capo della polizia di Edmonton, dove è avvenuto l’attacco, proprio nella zona dei bar e dei locali, affollata nel weekend.

L’attacco è iniziato quando l’uomo ha prima travolto e poi colpito con un coltello un agente addetto al traffico. È così iniziato un inseguimento, durante il quale l’uomo ha travolto quattro passanti. La sua fuga si è interrotta quando il camion che guidava è uscito fuori strada.

 

All’interno del veicolo la polizia ha trovato una bandiera dello Stato Islamico. «Sulla base delle prove raccolte sulla scena e le azioni del sospetto, è stato deciso che si tratterà di un’inchiesta di terrorismo», ha aggiunto il poliziotto.

Il premier canadese Justin Trudeau ha condannato l’attacco, affermando di essere «indignato e preoccupato». Il primo ministro ha espresso vicinanza ai feriti e alle famiglie, colpiti da «un atto di violenza senza senso. Il Canada non lascerà che l’estremismo violento si radichi», ha detto Trudeau in una nota ufficiale.

I testimoni hanno raccontato gli attimi di terrore. «C’era gente che volava» ha detto all’Edmonton Journal una donna che stava aspettando l’autobus quando il camion è finito contro la folla. «Abbiamo sentito rumori simili a spari di pistola», dice invece l’ospite di un albergo nelle vicinanze. «Il personale dell’hotel ha allontanato tutti gli ospiti dalle finestre per evitare incidenti».

Riportato da:Il Mattino.it

Fonte foto:Il Sussidario.net

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close