Antonio Nocerino: “Ho il rimpianto di non aver giocato in maglia azzurra”

image_pdfimage_print

L’ex centrocampista del Benevento e del Milan Antonio Nocerino che è stato compagno di squadra di Gennaro Gattuso ha parlato in una diretta Instagram con l’esperto di mercato della Gazzetta dello Sport Nicolò Schira. Ecco le sue dichiarazioni: “Edi è un campione, avrei messo la mano sul fuoco sulla carriera che ha fatto. Correva più di noi centrocampisti: un’atleta incredibile, si allenava con una fame e una cattiveria incredibile. Ritorno in Italia? Sta bene fisicamente e ha appena 33 anni. Per me può fare ancora tanti gol. Tre anni a grandi livelli sono sicuro possa farli ancora. È un animale da gol, professionista serissimo, non molla mai. Napoli o Inter? Non so chi può permetterselo, ma lo prenderei ad occhi chiusi. 20-25 gol a stagione può farli facilmente.

 Rino Gattuso sta facendo molto bene alla guida del Napoli. Mi piacciono molto le squadre squadre per come si muovono e i principi di gioco che hanno.

Il Napoli è l’unico rimpianto della mia carriera non essere riuscito a indossare quella maglia. La mia famiglia viveva a Napoli, io sono napoletano e sarebbe stato indossare quella maglia. Nel 2007 ero a un passo, ma poi Ranieri mi convinse a restare alla Juve. Giocare pure solo un match con il Napoli sarebbe stato bello. Allenarlo in futuro? Chissà…”.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close