CoronavirusNews

Antonio D’Amore direttore Asl: “il Napoli non avrebbe potuto raggiungere Torino o qualsivoglia città”

ASL Napoli 2
image_pdfimage_print

Antonio D’Amore direttore generale dell’ ASL Napoli 2 ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli in merito alla sentenza del Giudice Sportivo. Di seguito le sue dichiarazioni: “Dopo aver ricevuto comunicazione della positività di Zielinski è scattato l’isolamento fiduciario. Con la citata Pec della domenica delle ore 14.13 abbiamo solo esplicato ciò che era già evidente quando c’è isolamento: il Napoli non avrebbe potuto raggiungere Torino o qualsivoglia città. Già nelle Pec dei giorni precedenti era inteso che non si sarebbe potuto violare l’isolamento disposto. La Pec della domenica non aveva intenzione di assumere “valenza incidente e connotati prescrittivi chiari”. Era una semplice spiegazione di quanto giá inteso nelle Pec e nelle comunicazioni precedenti”. Dunque il Napoli non ha disdetto alcun aereo.

Anastasia Marrapodi
Anastasia Marrapodi, laureanda in scienze Politiche. Collaboratrice spontanea di MundoNapoliSport24 e Blogger di "Un viaggio nello spettacolo". Innamorata da sempre della musica tema principalmente nel blog. Appassionata di giornalismo, musica, e sport.

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close