NotiziePrima pagina

Alfredo Pedullà: “Callejòn ha accettato il trasferimento alla Fiorentina”

SSCNapoli.it
image_pdfimage_print

Il Napoli deve chiudere alcuni cessioni fino a lunedì, tenendo conto che più passano le ore e più Koulibaly resta sempre più un punto di forza del club. Partiamo da Hysaj, le offerte arrivate non convincono, l’idea è sempre quella di parlare del rinnovo del contratto in scadenza alla fine del mercato, i discorsi erano già stati impostati. Maksimovic è il passaggio più delicato: a giugno si libererà, non ci sono troppi margini per il rinnovo, piace anche all’Inter e ha proposte dall’estero ma il Napoli aspetta. Ounas andrà via solo per una grande proposta. Llorente ha detto no a tutte le proposte italiane, possibile che torni in Spagna. Amin Younes era vicino all’Hellas, ma preferirebbe tornare in Bundesliga con l’Eintracht che nelle ultime ore ha spinto più di un altro paio di club interessati.

Confermiamo quanti abbiamo raccontato nella tarda serata di ieri: la Fiorentina ha bloccato Callejon in attesa di definire l’operazione Chiesa con la Juve. Soprattutto l’ex Napoli ha detto sì alla viola, entusiasta di giocare ancora in Serie A, per questo motivo aveva chiesto tempo alle proposte arrivate dalla Spagna e non solo. Il contratto potrebbe essere un biennale con opzione, aspettiamo i prossimi passaggi. La Fiorentina potrebbe decidere di prendere un altro attaccante se Vlahovic andasse a giocare (piace a Parma e Verona), resta la viva la pista Piatek. E De Paul? Gradimento totale da un anno almeno, ma operazione molto difficile a pochi giorni dalla chiusura del mercato. Vedremo.

Claudio Gervasio
Claudio Gervasio nato a Napoli. Ha conseguito il diploma di Liceo Lingustico, la laurea in scienze della Comunicazione all'Unisob con master di Scienze Investigative Criminologiche e politiche della Sicurezza. Appassionato di giornalismo, è un collaboratore spontaneo di MundoNapoliSport24

Mundonapoli Sport 24 utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close