Home Calcio Serie A Ag.Cheddira: “Sicuramente il Napoli lo sta seguendo. Ora pensiamo solo al Frosinone”

Ag.Cheddira: “Sicuramente il Napoli lo sta seguendo. Ora pensiamo solo al Frosinone”

Frosinone

Bruno Di Napoli, agente di Walid Cheddira, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SportItalia:

“Goal alla Juve? Da un lato, quello del giocatore, siamo sicuramente contenti. La soddisfazione naturalmente non è al massimo per il risultato finale, però parlando di Walid siamo molto contenti. Ero a Torino e ho visto la grande prestazione che ha fatto, al di là del gol. Stiamo lavorando duramente in questo periodo in cui sta giocando di meno, si è fatto trovare pronto”.

In cosa lo vede cresciuto, al di là dei numeri, dopo i primi mesi in A?
“Sicuramente sono contento dell’impatto che ha avuto. La Serie A è la Serie A, a mio avviso sta facendo un buon campionato, poi peccato che dal punto di vista realizzativo qualche gol in più poteva arrivare, ma è stato sfortunato. Penso che farà un finale di stagione importante e potrà essere determinante per la corsa salvezza del Frosinone. Basta vedere quanto fatto con la Juve: il gol, il lavoro per la squadra, la corsa”.

La rete è un premio per essere voluto rimanere a Frosinone? Qualche club si è interessato a lui a gennaio come è venuto a galla?
“Diversi club, sia in Italia che all’estero, dove è venuta fuori una possibilità importante. Lui ha sempre la sua volontà di rimanere a Frosinone, per raggiungere i suoi obiettivi. Non gli piace lasciare le cose a metà”.

Come lo ha sentito dopo Torino?
“Fare gol alla Juve è stata una soddisfazione personale vista la caratura dell’avversario, ma dopo la partita era sempre lo stesso Cheddira: concentrato, con i piedi per terra e già proiettato sulle prossime sfide”.

Il sogno nel cassetto rimane il Napoli: gli azzurri lo seguono?
“Sicuramente il Napoli lo sta seguendo. Speriamo innanzitutto che lui ora possa raggiungere continuità di minutaggio e che possa dimostrare le sue qualità. In tutte le partite che ha giocato, la prestazione l’ha sempre fatta. Il suo contributo l’ha sempre dato. Nella prima parte di stagione è stato determinante. Leggevo una statistica sul fatto che con lui in campo poche sconfitte, non è un caso, può dare una grossa mano a Di Francesco che ha puntato su di lui”.

Articolo precedenteSassuolo-Napoli: azzurri in viaggio verso l’Emilia Romagna
Articolo successivoBuongiorno, ecco la rassegna stampa di mercoledì 28 febbraio 2024
Matteo Merolla nato a Napoli. Diplomato in Economia, appassionato di calcio e giornalismo, collaboratore spontaneo di MundoNapolisport24.