Serie B

Serie B: La salernitana si aggiudica il Derby campano

image_pdfimage_print

SALERNO – La Salernitana vince la seconda partita di fila e batte nel derby campano l’Avellino con il punteggio di 2-0. La gara era valida per la trentesima giornata di Serie B. Bello lo spettacolo sugli spalti: 15mila i tifosi presenti, con una buona dose di tifosi ospiti (almeno 2mila). Con questo successo i granata di Colantuono cancellano definitivamente la parola crisi e salgono a metà classifica (37 punti come il Foggia), mentre l’undici di Novellino resta sotto con 34 punti (15° posto).

PARTENZA SPRINT – La Salernitana ha avuto il grande merito di attaccare e di trovare il doppio vantaggio in avvio. Il 2-0 è arrivato dopo appena 18 minuti. Al 9’ sblocca la sfida Kiyine, il ragazzino arrivato dal Chievo, con una botta da fuori deviata Laverone che manda fuori giri Lezzerini, 1-0. Poco dopo il bis: Minala pesca tutto solo in area Sprocati che di destro incrocia e mette la palla nell’angolino basso. Partita in giacchio.

Nella ripresa la Salernitana spreca un rigore perchè il tiro dagli undici metri di Zito viene letto da Lezzerini. L’Avellino si fa vedere in avanti con Asencio ma la porta dei cugini resta stregata. Nel finale saltano i nervi: Molina commette un brutto fallo su Kiyine e incassa un rosso diretto, poco dopo lo segue Asencio (altro rosso diretto) per proteste. L’Avellino chiude in 9 contro 11. Entrambi salteranno la sfida contro il Pescara, in programma nella prossima giornata.

Fonte:CorrieredelloSport.it

comments